© 2019 by Istituto di Psicosomatica Integrata 

Via Giulio Crescenzi , 3 - 24123 - Bergamo

Tel: 035 0770478

Cel: 348 5452935

Ogni psicosomatologo opera come libero professisonista e con P. IVA personale

Seguici su:

  • White Facebook Icon
  • YouTube - White Circle
  • White Google+ Icon
  • White Twitter Icon

Web design by Sarah Camerino

LA NOSTRA STORIA

L’Istituto di Psicosomatica Integrata nasce nel 1994 ad opera di Riccardo Marco Scognamiglio e di un gruppo di terapeuti ed esperti provenienti da diversi ambiti della cura (psicoanalisi, psicoterapia psicodinamica, naturopatia, kinesiologia applicata, osteopatia e altre tecniche manuali), dando vita a un modello clinico che da 30 anni lavora secondo una logica di integrazione fra corpo e mente.

 

La sede di Bergamo s’inserisce in questo solco, portando nella città un centro di clinica e formazione in psicosomatica.

IL MODELLO DI PSICOLOGIA PSICOSOMATICA®

Il modello di Psicologia Psicosomatica® nasce in campo istituzionale dal confronto con gravi forme del malessere psichico e psico-fisico come la psicosi, lo spettro autistico, la sindrome di Down e il ritardo mentale. La consapevolezza che la cura di parola (talking cure) fosse insufficiente nel rispondere a un dolore radicato nella corporeità, ha spinto Riccardo Marco Scognamiglio a instaurare un dialogo fra l’essenza del sapere psicoanalitico e le tecniche neuropsicologiche e riabilitative, in parte derivanti dalle medicine non convenzionali (Kinesiologia specializzata, Terapia Cranio-Sacrale, Qi-Gong, Osteopatia, per citarne alcune). Con gli anni, l’esperienza clinica ha condotto alla strutturazione di un modello trasversale a tutte le forme di malessere che implicano in una qualche misura il corpo come ansia, depressione, attacchi di panico, disturbi di personalità, fino alle malattie degenerative (per es. sclerosi multipla), e che è tutt’ora all’avanguardia nella cura dei traumi psichici.

Ne deriva una metodologia di intervento che non si limita a una giustapposizione di servizi o tecniche, ma che legge ogni fenomeno dalla parte del corpo e della mente, cercando di volta in volta di capire quale delle due necessita maggiore ascolto.

 

 
DALLA FORMAZIONE ALLA RICERCA SCIENTIFICA

L’attività formativa nasce nel 1996 con l’intento di creare una figura professionale operante nell’ambito della salute e del benessere: il Somatologo. In seguito l’idea di formare alla Psicologia psicosomatica soprattutto psicologi e medici ha portato nel 2009 alla “Scuola professionale di Counseling in Psicosomatica Clinica”, con diploma triennale riconosciuto a livello nazionale dalla F.A.I.P. (Federazione delle Associazioni Italiane di Psicoterapia) e aderente gli standard internazionali europei della E.A.C. (European Association for Counseling).

L’Istituto di Psicosomatica Integrata è anche un centro di ricerca in collaborazione con enti universitari. Nel 2005 in particolare è nato un iter di ricerca con l’Università Bicocca di Milano che ha portato alla formulazione del costrutto di Somatic Competence®, ossia la capacità di ascoltare i segnali del corpo e usarli come strumenti di cognizione. La Competenza Somatica è il motore del modello di Psicologia psicosomatica, il vero obiettivo terapeutico: restituire lo “stare nel corpo” alla persona, affinché la sua vita, anche nel dolore, possa riacquistare un senso.